Infusi alla Canapa

La tisana alla canapa, rappresenta una delle vie più note di assunzione di canapa terapeutica: sono tantissime le possibilità di preparazione che si leggono su Internet, con acqua, ma non solo (latte, burro, oli vegetali, eccetera) portando a risultati diversi, sia di effetto che di efficacia.

La tisana alla canapa, rappresenta una via di somministrazione nota, che è certamente insieme al fumo una volta era la principale via di somministrazione della canapa.

Da sempre, anche in seguito all’entrata in vigore del Decreto 9/11/15 che ha reso difficoltosa in Farmacia la preparazione di estratti pronti di cannabis (più semplici, pratici ed efficaci), la tisana alla canapa è tornata alla ribalta in quanto moltissimi Medici hanno ripreso a prescrivere cartine di canapa da assumere in tisana.

Gli infusi alla canapa con altre foglie di altri frutti o erbe è un altro modo per potere ingerire la canapa sfruttando anche i benefici così che si trovano all’interno di altre piante.

È stato ormai accerto da dati scientifici che i benefici sono vari, la canapa cosi assunta può diventare un potente analgesico per trattare i sintomi di disturbi come l’artrite, i dolori muscolari e altre condizioni altamente debilitanti e sgradevoli.

I composti attivi della canapa possono alleviare rapidamente molti problemi digestivi, dai crampi e stitichezza alla diarrea e reflusso acido. Esattamente come facevano i nostri antenati quando avevano bisogno di trattare disturbi digestivi e malesseri di stomaco.

I disturbi dell’umore, come depressione o ansia, possono essere causati da diversi fattori. A volte, la causa di questi disturbi è in parte dovuta a fattori fisici, come l’infiammazione neuronale o la carenza di serotonina. La capacità della canapa di interagire con il nostro sistema endocannabidiolo per ridurre lo stress può essere anche una valida opzione per trattare i disturbi dell’umore.

L’infuso alla canapa è particolarmente indicato per trattare le persone più soggette agli attacchi d’ansia. Ciò è dovuto al fatto che gli effetti sono più piacevoli di quando si fuma. Molte persone che soffrono di ansia sostengono che il tè alla canapa sia più rilassante rispetto al fumo, in quanto il contenuto di THC risulta inferiore in un’infusione.. Inoltre, gli effetti rilassanti dell’infuso  tendono a durare più a lungo.

La canapa offre anche straordinarie proprietà antinfiammatorie che la rendono adatta per trattare diversi problemi di salute, come la sindrome dell’intestino irritabile (SII), sclerosi multipla e artriti, su cui può avere effetti che vanno ben oltre la semplice riduzione del dolore.

L’interazione tra la canapa e il nostro sistema endocannabidiolo può contrastare questa risposta immunitaria, riducendo di conseguenza le infiammazioni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *